11
gen

Appare difficile da pensare, invece, risparmiare facendo il pieno di sera è molto più facile

Senza ombra di dubbio, fare il pieno d’inverno è del tutto ininfluente ma, invece, soprattutto d’estate e nei mesi più caldi, avviene una importante dispersione del carburante dovuta all’evaporazione della benzina (o del gasolio) dalla pompa al serbatoio. Una perdita che, senza troppi problemi, può arrivare finanche all’1% in aerosol (velenosi), a causa del forte calore che irradia le strade. Quindi, con assoluta certezza, si consiglia fortemente di evitare di fare il pieno all’una del pomeriggio d’agosto. Molto meglio scendere con il piacere della sera. Oltre ad essere più piacevole, è anche più conveniente. Rimarrete sorpresi di quanto questa piccola accortezza, alla fine, influirà positivamente sulle vostre spese carburante. Alla fine, sono proprio queste piccole attenzioni che permettono di ottenere importanti vantaggi all’interno del proprio portafogli.

Comments are closed.